Integrazione con i dati del sistema gestionale host

Questo post è disponibile anche in: Inglese

I sistemi di pianificazione e programmazione della produzione sono integrati con il sistema gestionale. Per prendere le giuste decisioni sulla pianificazione della produzione, lavorerete con un’unica versione della verità.

I dati anagrafici provengono direttamente dal sistema gestionale e garantiscono che ordini, distinte materiali, cicli di lavoro e attributi degli articoli siano esatti e allineati con il sistema MRP / ERP host.

Esistono diversi modi per connettersi con i dati del sistema host. Qui di seguito illustriamo una panoramica per aiutarvi a scegliere il metodo giusto e iniziare rapidamente e facilmente, senza alcuna necessità di supporto IT.

Il modo più semplice e veloce è connettersi con i file di testo ASCII, (.txt). Immagine per blocco note Questo è un formato di file universale che può essere utilizzato praticamente da tutti i sistemi. I dati nei file di testo ASCII sono più comunemente strutturati usando una linea per ogni riga ed un delimitatore per separare le colonne.

Consigliamo valori delimitati da tabulazioni (valori separati da tabulazioni) in quanto vi sono poche possibilità che qualsiasi dato contenga caratteri di tabulazione al suo interno. I valori separati da virgola sono anche comunemente usati. Il metodo del file di testo è semplice da supportare per l’IT e con un semplice script, le tabelle dei dati master possono essere memorizzate in una cartella in un drive di sistema a cui ogni utente può accedere.

Soluzioni più dinamiche possono utilizzare connessioni al database via ODBC o datamart. Esistono numerose soluzioni per l’integrazione dei dati che possono elevare i sistemi sviluppati con metodologia Fast Excel al grado di vero e proprio sistema aziendale. Tuttavia suggeriamo di tenere tutto più semplice possibile e di ridurre al minimo le fonti di errore nel primo sistema che realizzerete. Il metodo del file di testo offre un modo praticamente indistruttibile per connettersi con i dati nel sistema.

Successivo: Separare dati, calcoli e report per uno sviluppo rapido e pulito

Lascia un commento

Torna su